Istituto Iervolino " I Carissimi" - Santa Maria Capua Vetere, Via Tari n.44

 

Scuola, al via le danze del concorso 2024: 370mila aspiranti prof in pista a marzo

Trepidante attesa per i 370mila candidati al concorso scuola 2024: il Ministero ha finalmente annunciato le date delle prove scritte, che si terranno a marzo. Si comincia lunedì 11 e martedì 12 con infanzia e primaria, mentre per la secondaria di primo e secondo grado si scenderà in campo da mercoledì 13 a venerdì 15.

In palio 44.654 posti, una vera e propria maratona di quiz e prove per conquistare la cattedra e un futuro da docente. Le prove scritte saranno due: una sessione su cultura generale e specifica per la classe di concorso scelta e una seconda sessione per testare le competenze linguistiche e informatiche.

Solo i migliori, con un punteggio minimo di 70/100 in ciascuna prova, potranno accedere all’orale, previsto a partire da aprile. Un percorso impegnativo, ma il sogno di insegnare e di fare la differenza nella vita dei ragazzi è un premio che vale la pena conquistare.

Dalle scrivanie del Ministero trapela ottimismo: il concorso rappresenta un’iniezione di fiducia per il sistema scolastico italiano, un’occasione per ringiovanire il corpo docente e dare nuova linfa alla scuola.

Tensione e adrenalina tra i candidati: sui social già fioccano gruppi di studio e consigli per la preparazione. La sfida è lanciata, non resta che mettersi sui libri e… che vinca il migliore!

error: Il contenuto è protetto.